Materiali per tavoli da giardino

Oggigiorno sul mercato si possono trovare tante e diverse tipologie di tavoli per giardino, prodotti nei materiali più diversi per soddisfare le necessità di tutti, sia di stile che economiche. Chi si appresta ad acquistare un tavolo da giardino dovrebbe, però, essere capace di saper distinguere un tavolo realizzato con materiali ad hoc da uno più scadente. I materiali usati per gli arredi esterni, infatti, devono avere la peculiarità di resistere anche alle peggiori condizioni atmosferiche e soprattutto devono durare nel tempo.

arredo esterno: i tavoli da giardino

Tavoli in plastica

Sicuramente i più economici sul mercato sono i tavoli in plastica, che spesso sono i più scelti anche perché sanno offrire, rispetto agli altri modelli di tavoli da giardino, altri vantaggi, quali una manutenzione più pratica e veloce. I tavoli in plastica, infatti, non solo sono più facilmente trasportabili, per cui è più pratico spostarli all’interno del giardino o dal giardino a casa, ma richiedono una veloce e pratica pulizia, basta infatti un panno o una spugna bagnata per rimuovere lo sporco. Rispetto ai tavoli in legno, non si trovano modelli allungabili quindi il consiglio è di valutare bene, prima di un eventuale acquisto, le misure più adatte se si vogliono ospitare anche amici e parenti alla propria tavola all’aria aperta.

 

Tavoli in alluminio

I tavoli realizzati in alluminio rappresentano una novità del settore: l’alluminio rende il tavolo leggero, pratico e originale. La tecnica di lavorazione dell’alluminio prevede che il materiale sia fuso insieme a vernici atossiche che lo rendono resistente alla ruggine e fanno in modo che i colori restino vivaci e brillanti. È possibile inoltre trovare i tavoli in alluminio anche nei modelli allungabili o con gambe smontabili. Gli amanti del design, invece, adoreranno il modello in alluminio colorato con piano d’appoggio realizzato completamente in cristallo temperato, mentre chi va più sullo stile classico potrà orientarsi verso modelli in cui la struttura in alluminio è rivestita in una speciale fibra sintetica intrecciata artigianalmente.

 

Tavoli in ferro battuto

Chi ama uno stile moderno e all’avanguardia non potrà non acquistare per i propri arredi esterni un tavolo in ferro battuto: questi modelli sono sicuramente quelli più curati a livello di design e forme grazie proprio alla duttilità del materiale. Anche per questo, se si predilige il tavolo in ferro battuto si può richiederlo direttamente a un fabbro che potrà realizzarlo in maniera del tutto originale e completo di sedie in tema, magari seguendo le indicazioni del cliente. Il piano di appoggio per questo tipo di tavoli, può essere realizzato anche in maiolica dipinta a mano, che renderà più caratteristico e di sicuro effetto il tavolo. Il ferro resiste bene sia agli agenti atmosferici che alla ruggine, dato che la zincatura a caldo assicura una protezione maggiore contro la corrosione. Uno svantaggio del tavolo in ferro battuto è che, rispetto ai tavoli in plastica o alluminio, è molto pesante per cui una volta sistemato nel giardino non è possibile spostarlo dalla sua posizione. In questi casi è consigliabile posizionarlo in modo tale che sia coperto da tettoia o pergolato che possa ripararlo durante la stagione invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *