Come arredare una cameretta per bambini e ragazzi

La cameretta è quello spazio in cui i bambini dormono, giocano e diventano grandi. È importante che la scelta della cameretta avvenga insieme ai ragazzi e ricordare che gli arredi cresceranno insieme a loro.

cameretta ragazzi

Come scegliere la cameretta per bambini

La creazione delle camerette per i bambini e per i ragazzi necessita di energia, di passione, di esperienza ma soprattutto di inventiva.

Sia se nella cameretta ci dormirà un bambino o un ragazzo, è importante aiutarli nell’arredare la loro stanza, facendo esprimere loro se stesse e le loro preferenze.

Si potrà quindi studiare, insieme a loro, il rinnovo della loro cameretta parlando e confrontandosi facendo capire loro ciò che è migliore, ciò ce è indispensabile, dato che, i genitori rispetto ai ragazzi, hanno maggiori conoscenze.

Rendendo i ragazzi partecipi, sarà possibile ascoltare le loro opinioni e considerarli “adulti”, così da scegliere una cameretta che poi sarà amata dai ragazzi.

A caratterizzare la cameretta sarà il colore delle pareti, anzi sarà possibile sceglierne anche due o più colori che andranno a distinguere le pareti, i tendaggi e la biancheria.

Se volessimo seguire la moda, potremmo decidere di decorare le pareti con i cosiddetti  “wall stickers”, cioè adesivi da muro.

Essi sono dei veri e propri disegni, disponibili nei soggetti più particolari e in dimensioni più o meno grandi a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Impiegandoli nella cameretta dei ragazzi sarà sicuramente possibile sbizzarrirsi nelle forme, colori, soggetti e ambienti più particolari e stravaganti.

La produzione italiana “Leo stickers” è specializzata in wall stickers per bambini e realizza  adesivi specifici per i più piccoli. Sono realizzati  soggetti molto divertenti, simpatici, colorati e anche personalizzati. Gli adesivi sono fatti con materiali sicuri e rivestiti da uno speciale film in pvc, che li rende più adatti anche ai bimbi più tremendi.

Sarà possibile creare ambienti che daranno al bambino sensazioni piacevoli, stimolanti, rassicuranti, creative e giocose: dipingendo le pareti di turchese oppure di celeste, ad esempio, potremmo usare stickers che raffigurano pesci, stelle marine, alghe, polipi, cavallucci marini, ecc. Insomma tutti quegli elementi che andrebbero a rappresentare un paesaggio marino.

L’acquisto dei wall stickers, oggi, è possibile effettuarlo tramite la rete. Infatti ogni casa produttrice  dispone di un proprio sito internet, attraverso il quale vende i suoi prodotti.

Nelle camerette dei bambini e dei ragazzi le decorazioni sono importanti, dato che servono a rendere l’ambiente, nel quale trascorrono circa un terzo della loro vita, più simpatico, divertente, accogliente e variopinto.

Se si tratta di dipingere la cameretta dei i più piccini, saranno i genitori a scegliere la decorazione più adatta, ispirandosi alla personalità dei propri figli ed ai loro colori e personaggi preferiti.

Se invece la cameretta è per i più grandi, saranno gli astessi adolescenti a scegliere, personalizzando la loro cameretta con: la carta da parati, poster, o dando spazio alla vena pittorica, realizzando veri e propri graffiti.

 

Come creare un’are studio per bambini

È importante che, nella cameretta ci sia un’area studio, per consentire al ragazzo di dedicarsi ai compiti e che gli permetta di avere tutto ciò di cui ha bisogno a portata di mano.

Si consiglia l’uso di una sedia da ufficio, che abbia l’altezza e la spalliera regolabili, per potersi sedere in maniera più comoda.

Per poter studiare, il ragazzo necessiterà di una scrivania spaziosa, con cassetti e spazi che possano contenere gli accessori del pc, ormai elemento indispensabile nella vita dei ragazzi, sia per lo studio che per lo svago.

L’area studio può essere resa più allegra con la presenza di una bacheca alla quale fissare gli appunti, gli impegni come una partita di calcio, le lezioni di danza, oppure le foto con gli amici.

Altro elemento indispensabile nella cameretta dei ragazzi è la presenza di spazi o elementi che possano consentirgli di poter trascorrere del tempo libero. Infatti la cameretta può, anzi, deve diventare lo spazio per ospitare i suoi amici, quindi dovranno esserci sedute comode e cuscini.

Deve essere quindi uno spazio per accogliere ma anche per trascorrere del tempo da soli, in tutta privacy.

Non dimenticate di mettere alle pareti degli scaffali oppure un mobile libreria, considerando sempre  gli spazi che si hanno a disposizione.

Gli scaffali potranno essere utilizzati anche per riporvi le collezioni o i trofei se il ragazzo pratica uno sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *