Come apparecchiare la tavola a capodanno

Innanzitutto è opportuno intonare i vari accessori con il resto della tavola scegliendo accuratamente piatti, bicchieri, tovaglioli, centrotavola rendendo la tavola caratteristica e unica.

tavola di capodanno

Idee per la tavolata di capodanno

Come ogni festività, anche la notte di capodanno è una delle notti più attese dell’anno e in tutte le case c’è aria di preparativi e organizzazione per il menù. Sarà necessario creare un ambiente festoso ed accogliente, dando sfogo alla fantasia e all’arte culinaria.

I nostri ospiti dovranno sentirsi a proprio agio proprio, come se fossero a casa loro e vivere quella sensazione di festa sia con le varie prelibatezze servite ma anche con una casa arredata per l’occasione.

Prima ancora di apparecchiare la tavola bisogna avere a disposizione una tavola che sia di dimensioni tali da poter accogliere i nostri commensali. La tavola potrà essere apparecchiata seguendo uno stile classico e quindi prediligendo una tovaglia bianca sulla quale disporre qualche richiamo di colore rosso, color oro o argento.

Se si tratta invece di un clima più informale si può optare per una tovaglia rossa che ha delle fantasie bianche ricordando appunto i temi natalizi.

C’è chi invece adora lo stile moderno e può decidere di apparecchiare la propria tavola con i runner, mettendone uno al centro della tovaglia e un altro sul lato più lungo, dando così un aspetto più raffinato ed elegante.

Dopo aver scelto la tovaglia, bisogna porre al centro un bel centrotavola, che potrete realizzare con una bella composizione di fiori, oppure di frutta secca e agrumi di stagione. Potrete realizzare un caratteristico centrotavola, anche con delle candele di diversa forma e dimensione.

Altre, ovviamente, dello stesso colore e della stessa grandezza, le potrete posizionare come segnaposto per i vostri commensali. Le candele con la loro luce calda e soffusa, daranno all’atmosfera un tocco di magia e di glamour.

Potrete rendere la vostra tavola ancor più particolare, scegliendo di realizzare voi stessi, dei segnaposti per ognuno dei vostri commensali. Si possono usare foglie secche sulle quali, con le bombolette spray, dorate o argentate, disegnare l’iniziale dell’ospite che saprà dove sedersi.

Se il cenone di capodanno lo farete con parenti e amici, quindi con persone che voi conoscete bene e con le quali sapete di poter scherzare, potrete decidere di utilizzare mascherine, cappellini, festoni, caramelle da disporre come segnaposti e che poi saranno utilizzati allo scoccare della mezzanotte.

L’importante è non esagerare nell’abbellire la tavola perché, quest’ultima, deve apparire sobria e non carica di elementi che, nonostante carini, potrebbero risultare troppi.

 

 Il  buffet per la tavola a capodanno

Invece della solita tavola bandita, per il capodanno si può optare anche per un buffet. Può essere stimolante decorare la tavola di un buffet, in quanto tutto richiama il capodanno: dalle bottiglie dello champagne ai tipici dolci natalizi.

Se si decide di preparare un buffet, si possono utilizzare piatti e bicchieri di plastica, purché siano a tema con il Capodanno.

Potete render l’ambiente ancora più festoso utilizzando dei palloncini da usare, sia in casa, che sulla tavola, realizzando una composizione a gruppi di 3-5 palloncini legati ad un peso.

Come buono auspicio, tra le varie decorazioni potete aggiungere anche monete di cioccolata.

Inoltre non dimenticate il secchiello dello champagne, che potete decorare con un nastro rosso e tanto ghiaccio.

E per il brindisi occorreranno rigorosamente i bicchieri di cristallo, per iniziare così il nuovo anno in grande stile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *