A cosa serve una cabina armadio

Nella nostra tradizione, la cabina armadio non è un complemento d’arredo molto utilizzato, però nel corso degli anni è divenuto uno di quegli elementi indispensabili da introdurre nel nostro abitacolo.

cabina armadio ad angolo

Come è fatta una cabina armadio

Alla sua nascita era un accessorio considerato di  lusso e che solo pochi potevano permettersi, dato che avere la cabina armadio stava a significare avere a disposizione un appartamento abbastanza grande nel quale una stanza poteva essere adibita a guardaroba.

Inoltre la cabina armadio era vista come un accessorio indispensabile e necessario a coloro che avevano così tanti indumenti che non potevano essere collocati tutti nell’armadio.

La cabina armadio la si può considerare un complemento d’arredo desiderato, soprattutto dalle ragazze e dalle donne: si è sempre desiderato, fin da piccole, di avere uno spazio tutto personale dove sistemare i propri abiti, accessori, le proprie scarpe, proprio come si può vedere nei film.

Oggi, la cabina armadio oltre ad essere scelta da coloro che hanno un appartamento più grande, è una scelta fatta anche da coloro che hanno un piccolo appartamento, soprattutto se prendiamo in considerazione i costi elevati che questi mobili hanno.

La cabina armadio viene realizzata con uno scopo ben preciso e cioè quello di essere usato per contenere abiti, accessori, scarpe per i quali, solitamente si decide di utilizzare un’intera stanza della casa privandosi così di sfruttarla in modo diverso.

Sono pochi coloro che hanno a disposizione una intera camera da dedicare al “deposito“ di abiti e accessori vari, così la scelta della cabina armadio è una soluzione ideale che solitamente occupa solo una parte dell’ambiente.

Così la cabina armadio è pensata come se fosse una “piccola stanza”, e quindi anche per essa bisogna pensare a dove collocarla, dato che dispone di pareti, di porte attraverso le quali si può entrare ed il suo interno deve disporre di tutti quegli accessori che saranno  utili ogni qualvolta dovremo vestirci, dagli abiti alle scarpe, dalle borse per il lavoro a quelle per la sera ect.

La cabina armadio dispone di due essenziali funzioni: quella di contenitore, in quanto al suo interno è possibile posizionare tutti i nostri abiti, le scarpe, le borse in modo semplice e pratico da prendere quando ci occorrono per vestirci, ma possiamo sfruttarla anche come spogliatoio, in quanto data la capienza ci consente di poterci entrare e quindi vestirci, cambiarci, mettere in ordine e scegliere cosa mettere per una cena di lavoro, oppure se siamo stati invitati ad una cena romantica.

 

Dove collocare la cabina armadio

La cabina armadio è quel complemento d’arredo che occupa solamente una parte dell’ambiente, e quando si decide di acquistarla bisogna innanzitutto pensare al posto, anzi alla camera nella quale posizionare la cabina armadio. In base allo spazio che si ha a disposizione, in commercio esistono differenti tipologie  di cabine armadio.

L’ambiente ideale nel quale collocare la cabina armadio, tenendo conto della praticità e della razionalità, può essere la camera da letto. Oltre a questa camera, è possibile sfruttare anche lo sgabuzzino situato tra una camera e l’altra.

E se queste camere sono due camere singole, allora la soluzione di collocare la cabina armadio tra le due sarà conveniente e vantaggiosa per coloro che vi dormono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *