A cosa serve il comodino

Nella camera da letto, quell’elemento che non può far a meno di esserci è il comodino e può avere molteplici finalità. In commercio possiamo trovare diverse tipologie di comodini, realizzati con differenti materiali. I comodini possiamo sceglierli singolarmente oppure in coppia.

comodino

Come usare il comodino

L’utilità del comodino è di notevole importanza, in quanto in esso è possibile riporvi le nostre cose personali, i nostri oggetti. Spesso capita che la sera prima di addormentarci, dedichiamo qualche ora alla lettura di un nostro romanzo preferito, e quando il sonno viene a farci visita, il comodino ci sarà utile perché, invece di alzarci per posare il libro, possiamo lasciarlo sul comodino.

Inoltre il comodino può anche contenere  medicine che prenderemo nel caso in cui siamo malati. La scelta del comodino deve essere fatta in maniera scrupolosa e non badare solo all’aspetto estetico e allo spazio di cui disponiamo, ma anche considerare i nostri gusti personali.

In base a come lo utilizziamo, il comodino può essere usato in diversi modi.

Quasi da tutti, è usato come base per la lampada, la cui luce è indispensabile soprattutto di notte, dato che al buio si rischia di andare a sbattere contro gli spigoli del letto.

È anche usato come base per riporre la sveglia da regolare per il risveglio mattutino.

Ci sono persone che hanno difficoltà a dormire e che, quindi, necessitano di tappi per le orecchie o mascherine per gli occhi prontamente all’uso nel cassetto del comodino.

Il comodino, inoltre, può essere sfruttato come base per poggiare i propri oggetti personali come gli occhiali, gli elastici per i capelli, ecc.

 

Come è fatto un comodino

La funzionalità, la praticità e l’utilità di un comodino sono determinate da alcuni aspetti di notevole importanza. Esso è dotato di un ripiano, di un cassetto contenitore, di un altro ripiano, a volte nascosto e non immediatamente a vista e, nella maggior parte dei casi, ha anche una piccola anta.

Il comodino può essere realizzato anche da un semplice ripiano e due cassetti contenitori, oppure da un ripiano e nessun cassetto; noi sceglieremo quello che soddisferà le nostre esigenze.

In commercio è possibile trovare diversi modelli di comodini, anche perché i designer continuamente ne progettano di nuovi, dalle diverse e bizzarre forme.

C’è anche chi, però, segue la linea tradizionale nella scelta del comodino. Tra le forme più stravaganti e bizzarre è possibile trovare il comodino dalla forma a parallelepipedo, con il ripiano rettangolare.

Poi c’è quello dalla forma cubica con il ripiano quadrato. Esiste anche il comodino dalla forma cilindrica con il ripiano circolare.

Inoltre c’è chi sceglie il comodino dalla forma irregolare, con forme serpeggianti e non lineari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *